“Non è da tutti riuscire a disseminare in una pagina congiunzioni comiche e particelle ridicole” G. K. Chesterton

In un gruppo su Whatsup al quale sono stata iscritta mio malgrado qualcuno ha postato un lungo discorso che comincia così

Puoi aver difetti, essere ansioso e vivere qualche volta irritato, ma non dimenticate che la tua vita è la più grande azienda al mondo.
Solo tu puoi impedirle che vada in declino.

e prosegue poi con un conglomerato di insulsaggini posticce in cui non si nomina mai Dio, Gesù o la Chiesa, che vi risparmio. Tale discorso viene attribuito a Papa Francesco e per rendere più plausibile tale attribuzione si menziona anche il fatto che sarebbe stato pronunciato a Filadelfia per l’incontro mondiale delle famiglie o durante il Sinodo della Famiglia. Per non apparire presuntuosa, ovvero presumere qualcosa senza conoscere i fatti, sono andata sul sito del Vaticano e ho controllato: nei discorsi per il sinodo 2014 niente, nei discorsi per il sinodo 2015 niente, nei discorsi a Filadelfia per l’incontro mondiale delle famiglie niente.

Ora, già il Papa viene messo in croce per cose che dice veramente, evitiamo di attribuirgli anche parole che mai ha detto.

Se poi qualcuno trova la fonte ufficiale e mi dimostra che il Papa ha veramente detto quelle cose mi arrenderò all’evidenza.

UPDATE

Il giorno dopo aver scritto questo arriva un tweet di Antonio Socci, che butta là (si legge dal basso in alto): Schermata 2016-01-03 alle 09.42.59

dopo quel primo tweet a cui rispondo subito lanciando invettive contro quel testo ed esponendo i risultati della mia ricerca, risponde un ragazzo con il link dove la bufala viene dimostrata e quindi Socci lo twitta (il primo tweet in alto. Nel frattempo la discussione su twitter è stata molto intensa e le conclusioni sono state:

  • un discorso banale
  • meno male che non è del Papa
  • il fatto che tanti ci siano cascati, soprattutto tanti cattolici, è un segno preoccupante.
Annunci