Tag

Inoltre era necessaria agli uomini, per la loro salvezza, non solo una vita retta attraverso la quale evitare i peccati, ma anche la conoscenza della verità per evitare gli errori. Per la riparazione del genere umano fu dunque indispensabile che l’unigenita Parola di Dio, assumendo la natura umana, confermasse gli uomini nella conoscenza certa della verità. Ma alla verità insegnata da un uomo non si attribuisce completa credibilità, perché un uomo può ingannarsi e ingannare: da Dio soltanto la conoscenza della verità è garantita senza dubbio alcuno.

Così dunque fu opportuno che il Figlio di Dio fatto uomo insegnasse agli uomini la dottrina della verità divina mostrando loro che questo insegnamento è di origine divina e non umana; e lo dimostrò attraverso un gran numero di miracoli; infatti facendo quello che soltanto Dio può fare, – per esempio resuscitando i morti, dando la vista ai ciechi, etc., – si doveva credere che parlasse in nome di Dio.

S. Tommaso, Contra Saracenos, 7

Annunci