Tag

In un altro post avevo detto che tutto sommato chiedere alla Madonna di liberarci da un tiranno non meritava sette anni. Oggi ho letto il testo della (di una?) canzone che le P.R. hanno cantato in chiesa. I giornali hanno riportato solo il ritornello ANCHE IL POST (ragazzi, non avete avuto il coraggio di mettervi contro il pensiero comune: Chiesa=sbagliato sempre e comunque?)
Massimo Introvigne invece su Facebook ha postato l’intera canzone. Eccola, presa dal sito del giornale Imola Oggi

Testo del Punk-Moleben (1) “Madre di Dio, Scaccia Putin”
(21 febbraio 2012, chiesa di Cristo Salvatore, Mosca)

Il testo è stato tradotto dal blog del gruppo Pussy Riot: http://pussy-riot.livejournal.com/12442.html

(Хор)
(1) Moleben (pron. “Molièben”): termine ecclesiastico per un officio di intercessione e preghiera
(2) letteralmente, SIZO (СИЗО), acronimo di Следственный изолятор, “centro di isolamento penitenziario”
(3) allusione alla reliquia della cintura della Madre di Dio, portata dal Monte Athos a Mosca in pellegrinaggio e venerazione nel 2011

(Coro)
Madre di Dio, Vergine, scaccia Putin
scaccia Putin, scaccia Putin
(fine del coro)

Tonaca nera, spalline dorate
Tutti i parrocchiani strisciano tra gli inchini
Fantasma della libertà nei cieli

Gay Pride spedito in Siberia in catene
Capo del KGB, il loro santo principale
Spedisce chi protesta in prigione (2) sotto scorta

Per non offendere sua Santità
Alle donne tocca figliare e amare
Merda, merda, merda del Signore
Merda, merda, merda del Signore

(Coro)
Madre di Dio, Vergine, diventa femminista
diventa femminista, diventa femminista
(fine del coro)

Lode della chiesa al marciume del capo
Processione attorno al tempio di nere limousine
A scuola ti raduna il predicatore
Vai a lezione – portagli denaro!

Il patriarca Gundyaev crede in Putin
Meglio, troia, se credessi in Dio

La cintura della vergine (3) non sostituisce i meeting –
Nelle proteste [sia] con noi la Sempre Vergine Maria!

(Coro)
Madre di Dio, Vergine, scaccia Putin
scaccia Putin, scaccia Putin

Lo stile è proprio punk e quelli in genere non ci vanno leggeri, ma se vai a fare una cosa del genere in chiesa è perché VUOI che ti caschino addosso tutte le conseguenze del caso: proprio per dimostrare che hai ragione: vivi in un regime oppressivo. Solo che se porti avanti una forma di protesta così esasperata, come non aspettarti una condanna anche in un altro paese più democratico? Diverso sarebbe stato se fossero state mandate a fare due anni di galera per una cosa veramente innocente. Così mi viene in mente un pensiero cattivello. Non è che sono state diffuse solo le frasi meno pesanti perché altrimenti i super democratici difensori d’ufficio non avrebbero avuto argomenti per scandalizzarsi tanto?

Annunci