“Questo sembra un parlar chiaro, ma in realtà è il più complicato guazzabuglio di parole che io abbia trovato nella mia vita di studioso, ormai abbastanza lunga, e son convito che una semplice analisi di logica semantica, applicata a questo testo, lo mostrerebbe assolutamente privo di senso.”

C. Fabro, Introduzione all’ateismo moderno, Studium, Roma 1969 II, p. 1081

Spero proprio che non sarà il giudizio sulla mia tesi.

Annunci