Tag

Come tutti i 28 gennaio, anche oggi è san Tommaso d’Aquino. Lo ricordo citando Chesterton 🙂

“In contraddizione con tutto ciò, la filosofia di san Tommaso si basa sulla convinzione condivisa che tutte le uova sono uova. Gli hegeliani possono dire che un uovo in realtà è una gallina perché fa parte del continuo processo del “divenire”. I berkleyani possono sostenere che le uova in camicia possono esistere solo finché perdura il sogno, perché è altrettanto facile dire che il sogno è all’origine dell’uovo, come che l’uovo è all’origine del sogno; i pragmatisti possono credere che si possa trarre il meglio dalle uova strapazzate dimenticando che erano uova e ricordando solo lo strapazzo. Ma i discepoli di san Tommaso non hanno bisogno di scervellarsi per strapazzare le uova, di cambiare l’inclinazione del capo per guardare le uova, di guardarle di traverso, o di strizzare un occhio per vedere un’ulteriore semplificazione delle uova. il tomista vede le cose nella loro concretezza insieme al resto degli uomini e ha la consapevolezza comune che le uova non sono galline, sogni o pure e semplici supposizioni, ma cose verificate dall’autorità dei sensi, il che significa da Dio.”

G. K. Chesterton, San Tommaso, Torino 2008, pag 150

Annunci