Tag

Quando arriva maggio uno non ce la fa più e comincia a contare le scadenze che, succedendosi, fanno si che si sia sempre più liberi, fino alla meta ultima: le VACANZE. Ora, in un elenco di cose da fare, di penultima ce n’è solo una, le altre sono terzultima, quartultima ecc… Ma nel mio caso ho sempre la sensazione “fatto questo hai finito” e mi ritrovo come uno che sta scalando una parete rocciosa a mani nude, arriva in cima… E INVECE NO, c’è un altro pezzo di montagna. Però finito quello, uno si dice: “basta, c’è la cima”. E invece no, la montagna continua a salire. Insomma devo cambiare atteggiamento.

Nel mio caso abbiamo, nell’ordine:

  • fine del catechismo
  • fine del corso di spagnolo
  • cena con il gruppo del corso di spagnolo
  • ultimo esame all’università
  • allestimento mostra didattica
  • cena con la VA (è successo il delirio ed alla fine non ci sono andata)
  • cena con la VC (annullata)
  • mostra della scuola e festa (6-7-8 giugno)
  • cena con la VD (10 giugno)
  • impegni di giugno post-alunni (14-24 giugno)
  • commissione orari (fine giugno-metà luglio?)
arrampicata

Basta col copia-incolla da Google immagini. Questa l'ho fatta io.

Annunci