Tag

… sei così impegnato a vivere che non hai tempo di fermarti a raccontare cosa accade. A settembre accade sempre così. Alla Tana del gufo sono tornati i bambini da due settimane e molte colleghe in diverse occasioni mi hanno detto “ma hai notato che atmosfera? Tutti agitati! Non si è mai vista una confusione del genere! Non abbiamo mai iniziato l’anno in modo così caotico!”. Io rispondo sempre che è così tutti gli anni, ma non mi credono, o mi rispondono “Eh, ma quest’anno è peggio!”. Magari sentiamo sempre più la fatica perché siamo noi che invecchiamo…

A proposito di questo ho compiuto 39 anni e per l’occasione mi sono preparata a farne quaranta. Ho offerto ai colleghi di bignè fatti da me (solo la crema…) che parlavano sette lingue compreso l’aramaico antico…

A proposito di questo ho dato l’esame “Temi di teologia biblica 1: antico Testamento”. Domanda d’esame: teologia del Nome di Dio. 30. Come al solito credevo di morire prima e durante l’esame. Dopo ero morta.

A proposito di questo un amico ha dovuto salutare il padre. Il post sul Requiem era per lui. Chi legge e sa farlo dica una preghiera per chi è già andato di là e una per chi ci andrà. Dio ce ne renderà merito.

A proposito di questo il Collegio Docenti ha apprezzato il lavoro della Commissione Orari riconfermando le persone che ne facevano parte e che avevano dato le dimissioni. Qualcuno però continua a non capire perché ci vogliono mesi per fare l’orario della scuola e non bastano i primi 15 giorni di Settembre.

E tutto questo in 15 giorni. WOW. Potrebbe sempre essere peggio. Potrebbe piovere. Ops!

Annunci